Ospedale di Mirandola: si spostano temporaneamente guardia medica, portineria e accessi

A partire da lunedì 15 settembre, il servizio di portineria, accessi e vie d'uscita dell'Ospedale di Mirandola verranno temporaneamente spostati per i lavori in corso nella zona della portineria. Il servizio di portineria sarà trasferito presso il piano rialzato del Padiglione Nuovo, mentre nella ex portineria sarà presente, dalle 7.30 alle 10.30, un equipaggio della Croce Blu che aiuterà i disabili a raggiungere il Centro Prelievi. Sempre al piano rialzato del Padiglione Nuovo, verrà temporaneamente collocata la Guardia Medica, di fronte alla nuova portineria. Per quanto riguarda gli accessi, quello principale all'Ospedale, l'ex portineria, sarà limitato ai pedoni (per i disabili è presente la Croce Blu negli orari sopra indicati per l'accesso al Centro Prelievi), mentre l'accesso attraverso la sbarra è limitato ai soli automezzi autorizzati ed è assolutamente vietato ai pedoni. L'accesso all'Ospedale a fianco della Direzione sanitaria sarà limitato ai pedoni e ai disabili e il cancello sarà aperto 24 ore su 24, così come sarà limitato a pedoni e disabili anche l'accesso all'Ospedale da via Smerieri. La Direzione dell'ospedale si scusa per i disagi.

(www.ausl.mo.it)