PROTEZIONE CIVILE CROCE BLU DI MIRANDOLA

Il nucleo di Protezione Civile della P.A. Croce Blu Mirandola ODV nasce e si compone di un gruppo di volontari e volontarie che decidono di seguire un percorso formativo specifico per poter intervenire su svariati scenari in seno al servizio del Sistema Nazionale di Protezione Civile in caso di emergenza dichiarata dalle autorità preposte.

I volontari, dopo la frequenza ed il superamento di un corso di formazione di base, ottengono la qualifica di “Operatore di Colonna Mobile Nazionale ANPAS” e possono continuare la loro formazione in settori di intervento più specifici (sismico, idrogeologico, antincendio boschivo, radiocomunicazioni, etc.). 

L’Associazione è iscritta alla Consulta Provinciale del Volontariato per la Protezione Civile di Modena dal 2014 ed è iscritta alla sezione provinciale dell’elenco regionale L.R. 1/2005 con atto n.88 del 31/10/2014.

MEZZI e ATTREZZATURE

Sono numerosi i mezzi a disposizione del gruppo: una vecchia ambulanza dismessa viene utilizzata come furgone logistico per il trasporto delle attrezzature. Altri mezzi sono UTES (Unità Tecnologica di Emergenza Sanitaria) e ULES (Unità Logistica di Emergenza Sanitaria), il quale trasporta la tenda pneumatica che può fungere da Posto Medico Avanzato. Il nucleo può contare anche su una roulotte, utilizzata come mezzo di coordinamento mobile, un’auto con funzioni di trasporto personale e un carrello appendice contenente tutto il materiale utilizzato dal gruppo. Insieme a questi, l’associazione è dotata di numerosi gazebo, tende e brandine, nonché di motoseghe per il taglio di alberi caduti e di pompe idrovore per lo svuotamento di scantinati o edifici in genere.

35

volontari del nucleo

5

mezzi

1948

km percorsi